Quattro minuti..

Per chi se lo fosse perso come me nelle sale torinesi (anzi, nell’unica sala, al Nazionale) l’estate scorsa, vi consiglio di recuperarvi questo Quattro minuti, di Chris Kraus, premiatissimo un pò ovunque: un’altra buona prova del cinema tedesco.

La storia è ambientata in un penitenziario femminile nella Germania odierna, dove un’anziana signora, già dal periodo nazista, tiene lezione di pianoforte a qualche detenuta. Mentre è in attesa di un pianoforte nuovo, viene minacciata dal direttore di chiudere il suo corso, ormai poco frequentato e di scarso interesse per le detenute. Sarà la scoperta di un talento assoluto a..

Il tema del film è un classico e già ampiamente conosciuto: il riscatto del giovane emerginato attraverso l’arte, qui la musica. La storia non ha grossi sviluppi: Quattro minuti si affida alle interpretazioni e sul rapporto dall’inizio alla fine conflittuale tra i due personaggi, l’anziana signora cultrice della bellezza assoluta, per bene quanto rigorosa e talvolta bigotta, amante della grande classica e la ragazza, scontrosae menefreghista, amante delle nuove forme moderne musicali contemporanee, anche leggere. Il film sul rapporto insegante\allievo è sempre di redenzione e di crescita, che partono da entrambe le direzioni: entrambe sono due donne sole e solitarie, e il presente non si può mai formare senza lo sguardo al passato, represso o dimenticato a forza. Questa è la lezione storica di un cinema che non rifugge il suo passato, sempre presente anche quando non viene chiamato in causa direttamente. La forza del film è la coerenza dei caratteri dei suoi personaggi e delle loro relazioni, che sfocia spettacolarmente nella suggestiva scena finale, dove la rieducazione trova uno sfogo nella massima poichè svincolata esaltazione musicale. In un certo senso, un bellissimo teen movie.

quattrominuti.jpg

Annunci

There are no comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: