Boris Barnet, regista sovietico

A grande richiesta ritorna “a volte present(an)o..”. In questi fine settimana Fuori Orario ha deciso di proiettare 10 film di Boris Barnet. Occhio alle serate successive, potrà essere interessante concludere il vostro sabato insano con un sano cinema sovietico! Nel frattempo ve lo presento io.

chi è? un regista sovietico, attivo dalla fine degli anni ’20 fino all’inizio degli anni ’60

“sono nato, ma..” nato dai una famiglia di tipografi, ex accessorista e aiuto macchinista in teatro, diciassettenne combattente nell’Armata Rossa, pugile da performance e poi al Gik di Mosca, allievo e seguace indocile di Lev Kuleschov, poi attore e regista con Pudovkhin negli studi Medjrabpom-Rouss, artista emerito dell’Urss 1939, Barnet è stato infatti un pioniere del cinema moderno, un filmaker stravagante, di umanità e intelligenza da clown (per questo non è mai proposto nelle prime serate narcotizzanti della Rai), amato dal regime poi improvvisamente rimosso, molto vicino alla sensibilità di chi dà respiro alle immagini, come Vigo o Renoir, capace di estremismi lirici, umoristici e «neorealisti ante-litteram» davvero audaci. (..)

il suo film più conosciuto:Okraina (Sobborghi, 1933) e Un’ estate prodigiosa (Shcedroye leto, ’50)

trame, e.. La casa sulla Trubnaja invade, con lirismo e ironia feroce, il mondo piccolo borghese degli arricchiti di un quartiere di Mosca. Un parrucchiere assume come domestica una ragazza («purché non sindacalizzata!», sfruttandola senza vergogna, ma la ragazza, per errore di omonimia, eletta nel Consiglio della Città, scatenerà una vertenza furibonda. Rompighiaccio, sulla collettivizzazione delle campagne, è una commedia in dissolvenza incrociata sul melodramma visionario, tra kolchoziani (contadini organizzati in cooperative), kulaki (proprietari terrieri), e sabotari della collettivizzazione delle campagne. Vicino al mare più azzurro, triangolo d’amore che coinvolge operai, contadine e marinai, è uno dei suoi capolavori,
linguisticamente libero e originale..

due o tre cose che dicono di lui: “Ejsenstejn a parte, Boris Barnet deve essere considerato il miglior regista sovietico.” -Jacques Rivette, regista

“il più ispirato e il più artista dei cineasti russi” -Lourcelles, sceneggiatore francese

“regista che si inserisce in modo del tutto originale nel panorama cinematografico sovietico, coniugando il sottile umorismo alla grande capacità di descrivere la vita quotidiana. Innamorato delle frivolezze nella tragedia e degli inserti drammatici nella commedia, esprime le contraddizioni della Storia – nel film La ragazza con la cappelliera prende spunto dalla crisi degli alloggi e in Sobborghi si misura con il dramma della guerra – focalizzando la propria attenzione sulla storia privata, tanto che per i suoi personaggi gli ideali politici sono secondari rispetto ai valori esistenziali come la fraternità, la gioia, la felicità e la giustizia”. – Bergamo Film Meeting,a cui ha dedicato una retrospettiva

..e dei suoi film:
“non c’è opera più originale di questa, più libera da tutti i canoni estetici e ideologici, più intimamente vicina all’uomo che l’ha realizzata e meglio accordata a quell’infinita vitalità cosmica che in tutte le epoche hanno cercato di restituire i film russi.”
Lourcelles a proposito di Vicino al mare più azzurro

chi lo ama(va)?Nouvelle vagues all’epoca tra cui Rivette e Godard, e naturalmente Langlois; il “risarcimento critico” di Barnet è però piuttosto giovane e parte da Locarno ’85, quindi ancora tutto da scoprire ed apprezzare.

Annunci

There are no comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: