La gente sceglie i bus di linea per andare in centro

Finalmente una buona idea per i nottambuli di fine settimana!

i vENERDì E I sABATI estivi 10 nuove linee collegano il centro cittadino ed in particolare p.za Vittorio Veneto con le restanti aree della città. Il servizio è attivo nelle notti di venerdì e sabato, con passaggi ogni ora: dalle 0,30 alle 4,30 in direzione centro (piazza Vittorio Veneto); dall’1.00 alle 5.00 in direzione dei diversi capilinea. I percorsi seguiranno in parte quelli normalmente in esercizio e i bus saranno contraddistinti da numero della linea e colore. Per tutti i percorsi il capolinea centrale sarà in piazza Vittorio Veneto.

Sarà inoltre possibile servirsi della linea Star Notte, che collegherà i parcheggi in struttura Vittorio, Valdo Fusi, Bodoni, Roma – San Carlo – Castello, Santo Stefano, Arbarello, Bolzano con le aree centrali dei Murazzi e del Quadrilatero Romano, con capilinea in p.za XVIII dicembre e lungo Po Diaz. Il servizio sarà svolto dalle 23.00 alle 5.00 con passaggi ogni 20 minuti.

Il progetto è stato ultimato grazie alla collaborazione del Comune di Torino, l’Agenzia per la Mobilità e GTT che hanno realizzato, per la prima volta a Torino, un’alternativa di trasporto sicura per i frequentatori dei locali notturni, permettendo anche di contenere l’afflusso delle auto private nelle aree centrali. (fonte:mail unito)

Soprattutto quest’ultima cosa mi pare importante: ormai Torino è diventata insipportabile per il numero di automobili che circolano in centro. C’è coda anche all’una e mezza di notte al sottopasso la Repubblica e a tutta la gente con un minimo di buon senso darà fastidio subirsi il traffico in via Po o zona murazzi, o in via Roma (giusto per citare le più importanti). Questo può essere un modo per limitare il numero di marmitte, valorizzando il centro più come zona pedonale che come zona-traffico ad altà intensità. Sarebbe bello se un giorno il livello culturale della gente fosse così alto a tal punto che via Roma e via Po potessero essere sgombre dalle marmitte puzzolenti, inquinanti e fastidiose alle orecchie: ognuno di noi può fare un piccolo sforzo, prendersi la metro per andare in centro per chi viene da fuori (il sabato sera gira fino all’1.10..), o approfittare di questo irrobustimento delle linee bus per chi invece volesse tirar avanti fino a tardi o venisse da fuori-fuori provincia. Fidatevi che, senza la necessità di imposizioni restrittive dall’alto ma grazie al buon senso di noi cittadini, Torino cambia e diventa più vivibile, specie per chi vivere se la vuole!

Annunci

There are no comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: