Film+Suburbana

Mi sono recentemente imbattutto in uno a dir poco strano cortometraggio: Film, di Samuel Beckett, l’unica avventura al cinema dello scrittore e drammaturgo irlandese. E’ il breve racconto di un uomo che, consapevole di essere osservato, cerca di rifuggire lo sguardo altrui, idem quello della macchina da presa dal quale viene seguito, prima presso le mura in una strada poi in un edificio quindi in una stanza dello stesso, dove l’uomo decide di entrare. Essa si pone sempre alle spalle dell’uomo, così che non è dato di vederlo in viso. Film è del ’64 ed il protagonista è interpretanto dal grande Buster Keaton. Se volete scoprire come va a finire e non solo, beh, non vi resta che farlo gridando al genio.

Per i cinefili torinesi: avete mai sentito parlare del cinecircolo Suburbana? Da Settembre a Giugno, ogni mercoledì e giovedì sera, una selezione di film della stagione appena conclusa, arricchita di alcune proiezioni d’essai a tematica o in omaggio a registi. Il circolo, dal ’73 una certezza per gli amanti del cinema fuori provincia, può inoltre vantare un’amplissima videoteca a disposizione dei suoi soci. Ad esempio, volete recuperarvi tutti ma proprio tutti i film di Hitchcock? Riscoprire il cinema italiano? E poi ci trovate della brava gente che ha sempre voglia di parlare di cinema a tressessanta. Il programma della prossima stagione lo trovate già in consultazione on-line.

Annunci

There are no comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: