Anticristo

di Lars von Trier – visto al cinema “King Kong” (To)

parole chiave: sessualità femminile, fobie tra superstizione e credenza, astrologia, mitologia e fiaba, set mentale tra bosco e natura, appartamento e città, dolore, disperazione, pena, elaborazione del lutto e psicologia, iper-estetica e alta definizione, “il caos regna” e metalinguaggio, la perdita del raziocinio ed il corpo mortificato, Cultura e Natura, Uomo e Donna.

impressioni: uscito di sala, una ragazza mi ha chiesto un’impressione: mi è venuto fuori un <<mah..>>, e non sono l’unico. Non so che dire di altro, sinceramente. Colpito dall’abbiocco da seconda serata, come pure per l’iper-estetica degna dei migliori televisori HD. Mi è piaciuta la scena iniziale in ospedale, con la dialettica campo/controcampo negata che mi pare riassuma il tutto come uno psicologismo tutto interno all’autore (<<faccio i film per me stesso>>), e l’uso (controllato) dello sguardo mobile nei dialoghi, tratto riconoscibile dell’autore. Stupendo l’incontro con la volpe, vero esempio di metalinguaggio e simulacro dell’istanza narrante, irresistibilmente ironico ed inquietante, premonitore degli eventi narrativi già scontati. Mi pare altrettanto scontato dire tuttavia che il film vuole farsi apprezzare per la sua forza simbolica inserita esclusivamente nel mentale. Uno pscicologismo intimista post-moderno tutto (ancora) da capire.

film (vicini o lontani per tematica, stile, per associazione e opposizione): Shining, Snake of June

Annunci

There are no comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: