L’estate di mio fratello

Finalmente ho visto l’Estate di mio fratello, film uscito due anni fa in pochissime sale nazionali e da me ora reperito da Sky. Il film parla di adolescenza, l’ho trovato molto ispirato, essenziale, forte nel racconto. Nonostante le rassegne nei festival internazionali con premi anche importanti, il film è uscito solo grazie al progetto SelfCinema – adopt a movie, che ha potuto garantirgli una piccolissima visibilità nelle sale. Perciò più che altro ci tenevo a parlarvi di questo progetto, che parte dalla “disperazione” dovuta alla poca attenzione e poca intraprendenza della distibuzione nostrana, un qualcosa di assolutamenter innovativo che periò va sostenuto in primis da noi spettatori perchè noi ne siamo gli artefici, che amano andare al cinema senza per forza andare a vedere i “filmoni”, tralasciando le solite americanate, staccandosi un pò dalle nefandezze commerciali ed aprendosi a nuovi linguaggi, nuove cinematografie e nuove visioni in generale. Si sto pensando culturalmente in grande, dateci un’occhiata il progetto è molto interessante.

Annunci

There are no comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: