Come i bambini scartano i regali

Quando giunge il fatidico momento dopo il pranzo di Natale, osservo sempre il modo con cui i bambini scartano i regali che hanno ricevuto. Mi viene in mente puntualmente una doppia immagine, di cui non ricordo più la provenienza: il bambino occidentale scarta i regali con forza, strappa la carta violentemente, è colui che ha già tutto in un modello di società che è potenzialmente in grado di dargli tutto persino il superfluo; il bambino africano osserva il dono con una certa curiosità, non sa come aprirlo, come se fosse il suo primo regalo. Il bambino occidentale, lo guarda, ci gioca, lo abbandona; scarta un altro regalo e così via, creando accumulo i cui oggetti dimentica ma di cui in se ne è avido, a tal punto da volerlo rigenerare continuamente. Le differenze di comportamento tra due bambini nati in situazioni socio-economiche diverse è alla base di chi ha tutto di contro a chi non ha nulla; di chi ha troppo di contro a chi ha troppo poco. Lo stesso concetto di dono è andato perduto, i bambini ricevono i doni, spesso si dimenticano di ringraziare, spesso lo scambio è una pura formalità: poco conta il gesto in se. In questi momenti, penso e ripenso il mio ruolo (futuro) di padre con una certa curiosità: “come insegnerò loro a superare le trappole sensuali dei nostri modelli dominanti?”.

Annunci

There are no comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: